Gioia Tauro, in manette Francesco Cosoleto

La Polizia di Stato ha tratto in arresto un uomo del centro portuale, pregiudicato per reati che vanno dall’associazione a delinquere, alla truffa, all’estorsione.

L’ordinanza è stata emessa a seguito di numerose segnalazioni effettuate dal Commissariato di Gioia Tauro e dal Reparto Prevenzione Crimine di Rosarno per il delitto di cui all’art. 75 c. 2 d.lgs. nr. 159/2011 perché, associandosi abitualmente a persone condannate e sottoposte a misura di prevenzione, contravveniva alla misura della sorveglianza speciale cui era sottoposto che prevedeva l’obbligo di soggiorno nel comune di residenza.

Francesco Cosoleto, espletate le formalità di rito è stato associato presso la Casa Circondariale di Palmi a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

Lascia un commento