Catania, campionati Italiani Assoluti di ginnastica

Tutto pronto per i Campionati Italiani Assoluti di ginnastica artistica e trampolino che prenderanno il via sabato e continueranno domenica al Palacatania. La presentazione si è svolta nella Sala Giunta del Comune di Catania alla presenza del Sindaco, Raffaele Stancanelli; dell’Assessore allo Sport, Ottavio Vaccaro; dell’Assessore al Mare, Massimo Pesce; della campionessa azzurra, la catanese  Carlotta Ferito; dell’olimpionica di ginnastica ai Giochi di Seul ‘88, Maria Cocuzza e del presidente della Federazione Ginnastica d’Italia – Comitato Regionale Sicilia, Francesco Musso. L’evento, che costituisce la più importante kermesse agonistica del panorama nazionale assegnerà il titolo di Campione Italiano 2012 nella ginnastica artistica maschile, femminile e nel trampolino.

 Gli Assoluti di Catania hanno una valenza particolare perché rappresentano l’ultimo test preolimpico in vista dei Giochi di Londra: sul campo di gara del Palacatania si sfideranno, infatti, i migliori ginnasti e le migliori ginnaste del panorama azzurro.

Il pubblico siciliano potrà, così, ammirare e applaudire i campioni e le campionesse della ginnastica artistica maschile e femminile che rappresenteranno l’Italia alle prossime Olimpiadi: Matteo Morandi, argento agli anelli agli Europei di Montpellier 2012 e già protagonista alle Olimpiadi di Atene e Pechino insieme al campione Italiano in carica, Enrico Pozzo, a Matteo Angioletti, al veterano Alberto Busnari e a Paolo Ottavi.

 In campo femminile c’è grande attesa per le catanese Carlotta Ferlito, bronzo a squadre agli ultimi Europei di Bruxelles, che si appresta a calcare il palcoscenico olimpico con le compagne di squadra Vanessa Ferrari, campionessa Italiana in carica e campionessa del Mondo nel 2006; Erika Fasana; Elisabetta Preziosa e Francesca Deagostini. Riflettori puntati anche sulla campionessa d’Europa Juniores in carica, Enus Mariani.

Assente, invece, per problemi fisici il giovane talento di Capo d’Orlando, Sara Ricciardi.

Nel trampolino elastico il nome di punta è quello di Flavio Cannone, già olimpionico ad Atene e Pechino e per ben nove volte campione Italiano.

Gli Assoluti si apriranno domani alle ore 15 con il concorso generale e le qualificazioni di specialità di artistica femminile e con le qualificazioni e syncro del trampolino elastico. A seguire sarà il turno del concorso generale e delle qualificazioni di specialità maschile.

Domenica 17, alle ore 10:00, prenderà il via il Criterium giovanile di ginnastica artistica maschile, al quale prenderanno parte anche due giovanissimi talenti siciliani, Lorenzo D’Anna e Alessio Lo Cascio e, a partire dalle 15, si disputeranno le finali di specialità maschili e femminili.

L’acquisto dei biglietti puo’ avvenire attraverso il sito http://www.ctbox.it/ Il costo è di € 8.00 per la singola giornata e € 12.00 per le due giornate. I biglietti possono essere acquistati anche sabato 16 e domenica 17 al botteghino del PalaCatania.

Il sindaco di Catania, Raffaele Stancanelli. “Siamo orgogliosi tre volte: in primo luogo perché Catania conferma di essere ancora una volta città dello sport. Secondariamente perché i riflettori del mondo sportivo saranno puntati sulla nostra città che ospiterà la gara piu’ importante che precede le Olimpiadi di Londra. Terzo, perche’ abbiamo l’onore di accogliere grandi atleti, tra cui la nostra concittadina Carlotta Ferito che hai Giochi Olimpici farà onore a Catania e all’Italia”.

L’assessore allo Sport del Comune di Catania, Ottavio Vaccaro. “Anche per questo fine settimana Catania sarà capitale dello sport, della ginnastica in particolare. Siamo fiduciosi che il Palacatania sarà gremito in ogni ordine di posto e saprà tributare alla talentuosa ginnasta, Carlotta Ferlito, e a tutti gli atleti della nostra nazionale il calore e l’affetto che meritano”.

Il presidente della Federazione Ginnastica d’ Italia – Comitato Regionale  Sicilia, Franco Musso. “Il successo di questo evento e’ frutto della sinergia tra il mondo dello sport e le istituzioni. Per questo ringrazio il Sindaco, gli assessori Vaccaro e Marletta e tutti coloro che si sono spesi per questa “due giorni” di ginnastica. Ci auguriamo che Catania porti ancora una volta fortuna ai nostri atleti: subito dopo il Grand Prix  arrivò la qualificazione olimpica; speriamo che dopo gli Assoluti arrivi una medaglia o un piazzamento olimpico”.

La ginnasta azzurra Carlotta Ferlito. “E’ sempre un onore gareggiare nella mia città. E’ stato un periodo molto impegnativo per me, tra allenamenti e esami a scuola non sono riuscita ad allenarmi come volevo. Non sono al massimo ma darò il 100% per fare bene davanti al mio pubblico”.

L’olimpionica di Seul ’88 Maria Cocuzza. “Rivivo in Carlotta l’emozione che ho provato quando avevo 15 anni e ho partecipato ai Giochi di Seul; sono felice che lei parteciperà alle Olimpiadi con una grande maturità e consapevolezza. E’ la realizzazione di un sogno, il frutto degli sforzi di una vita. Auguro a Carlotta e a tutti gli azzurri un in bocca al lupo e sono certa che Catania vivrà due giorni di agonismo e spettacolo”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Catania, campionati Italiani Assoluti di ginnastica Catania, campionati Italiani Assoluti di ginnastica ultima modifica: 2012-06-15T16:23:19+00:00 da Lucio Di Mauro
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento