Ravenna, falsa soia biologica dall’Est Europa

Cereali venduti in Italia nonostante avessero il doppio degli organismi geneticamente modificati rispetto al limite consentito. Scoperta una maxi frode agroalimentare dalla Guardia di finanza di Ravenna. Sequestrate 1.700 tonnellate di soia contaminata.

Al vaglio della magistratura la posizione di diverse persone coinvolte nella vicenda della falsa soia biologica.

Lascia un commento