Vienna, cerimonia per i 20 anni della chiusura della vertenza altoatesina

Il 19 giugno 1992 i rappresentanti di Italia e Austria consegnavano all’Onu la dichiarazione di chiusura della vertenza altoatesina. Martedì prossimo, esattamente vent’anni dopo, l’anniversario viene ricordato con una cerimonia nel Parlamento di Vienna alla quale partecipano il presidente della Provincia Luis Durnwalder, tra i relatori, e l’intera Giunta provinciale.

La disputa apertasi tra Italia e Austria negli anni Sessanta sull’attuazione per l’Alto Adige dell’Accordo di Parigi si concluse nel 1992. Esattamente vent’anni fa i due Paesi consegnavano all’Onu la dichiarazione ufficiale di chiusura della vertenza internazionale.

Il 19 giugno 1992 si apriva quindi un nuovo capitolo nello sviluppo dell’autonomia altoatesina, un passo storico che verrà ricordato con una cerimonia organizzata dal Parlamento e dal Ministero degli esteri austriaci martedì 19 giugno 2012 dalle ore 12:00 alle ore 13:30 nella Sala assembleare del Nationalrat a Vienna.

L’appuntamento sarà aperto dal saluto della presidente del Nationalrat Barbara Prammer, cui faranno seguito gli interventi del ministro degli Esteri Michael Spindelegger, del presidente della Provincia Luis Durnwalder e dei suoi colleghi trentino Lorenzo Dellai e tirolese Günther Platter. Alla celebrazione dell’anniversario parteciperà l’intera Giunta provinciale altoatesina.

Nel corso della giornata viennese il presidente Durnwalder avrà modo di incontrare anche il presidente della Repubblica Heinz Fischer e il cancelliere Werner Faymann.

Lascia un commento