Nella Capitale poliziotti estorcono 10 mila euro a commerciante

Un vero e proprio disonore per le Forze dell’Ordine. Tre agenti di polizia della Capitale, che erano in servizio nel commissariato di Tor Pignattara, sono stati arrestati dalla Squadra Mobile della Questura di Roma.

I reati contestati sono estorsione, omissione d’atti d’ufficio, abuso d’ufficio e lesioni. Secondo le indagini, i tre, fingendo alcune attività di polizia giudiziaria, avrebbero indotto una coppia di commercianti a consegnare circa 10.000 euro.

Lascia un commento