Grotteria, scoperta bancarotta fraudolenta

I finanzieri, indagando sul fallimento di una società del settore della commercializzazione di animali vivi e carne macellata, hanno fatto luce su un meccanismo di truffa per 3 milioni di euro. E’ emerso un fallimento “pilotato” con beffa per i fornitori dal momento che la società risultava priva di ”attività”‘ sulle quali soddisfare il credito.

Cinque persone sono state denunciate dalla Guardia di Finanza per bancarotta fraudolenta e associazione a delinquere.

Lascia un commento