Bozzolo, a 12 anni annega in piscina

Tragedia in provincia di Mantova dove un ragazzo è morto nella piscina comunale. La vittima frequentava la seconda media a Bozzolo e nell’ultimo giorno di scuola, aveva deciso di festeggiare con gli amici.

Il 12enne si sarebbe buttato nella vasca degli adulti nonostante non sapesse nuotare. Non vedendolo riemergere, gli amici hanno dato l’allarme. Sul posto è intervenuto il 118 che ha tentato inutilmente di rianimarlo.

Lascia un commento