Aversa, danno fuoco ad un detenuto psichiatrico

Un recluso dell’ospedale psichiatrico giudiziario di Aversa, nel Casertano, è stato aggredito la scorsa notte da una o più persone mentre si trovava nella sua cella. L’aggressore avrebbe utilizzato una bomboletta del gas e poi avrebbe dato fuoco al corpo dell’uomo, rimasto gravemente ustionato.

La vittima è stata portata all’ospedale San Sebastiano. Le sue condizioni sono molto gravi.

9 su 10 da parte di 34 recensori Aversa, danno fuoco ad un detenuto psichiatrico Aversa, danno fuoco ad un detenuto psichiatrico ultima modifica: 2012-06-07T10:26:33+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento