Gioia Tauro, Giuseppe Ruggiero ha incendiato l’auto di Jacek Pavel Redzimski

In manette per danneggiamento. Il provvedimento restrittivo è stato applicato a Giuseppe Ruggiero che, nella notte tra l’1 e il 2 maggio scorso, avrebbe incendiato l’autovettura Daewoo Nubira di Jacek Pavel Redzimski, cittadino polacco residente a Gioia Tauro. Secondo quanto appurato dagli agenti della squadra volante, Ruggiero avrebbe dato alle fiamme l’auto per futili motivi. In particolare Redzimski avrebbe inciso sul fallimento di una sua relazione sentimentale con una cittadina polacca residente a Gioia Tauro.

Dall’attività investigativa sarebbe stato accertato la presenza di Ruggiero nei pressi dell’autovettura incendiata, pochi secondi dopo lo sviluppo delle fiamme. L’uomo già nei giorni precedenti, a più riprese, avrebbe minacciato Redzimski dicendogli che l’avrebbe ammazzato e che, appunto, gli avrebbe incendiato la macchina.

Nella giornata di oggi, infine, il gip del Tribunale di Palmi, accogliendo la richiesta della procura della stessa città, ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di Ruggiero per il reato di danneggiamento.

9 su 10 da parte di 34 recensori Gioia Tauro, Giuseppe Ruggiero ha incendiato l’auto di Jacek Pavel Redzimski Gioia Tauro, Giuseppe Ruggiero ha incendiato l’auto di Jacek Pavel Redzimski ultima modifica: 2012-06-05T16:52:30+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento