Tivoli, straniero sgozza la ex moglie e poi tenta il suicidio

Dramma familiare in provincia di Roma dove una 23enne romena, è stata sgozzata con un coltello dall’ex e suo connazionale dopo averla seguita per tutto il giorno. E’ successo a Tivoli, alle porte di Roma, in auto sotto gli occhi del figlioletto della donna di due anni.

Accecato dalla gelosia l’uomo ha anche accoltellato gravemente l’ex della ragazza all’addome e alla gola, poi avrebbe tentato di suicidarsi. Ora è piantonato all’ospedale dove è ricoverato in gravi condizioni.

Lascia un commento