Ravenna, getta il figlio di un anno e mezzo dal balcone e poi si lanciato nel vuoto

Dramma familiare nel centro dell’Emilia Romagna dove uno straniero, a seguito del litigio con la compagna, ha gettato il figli e poi se stesso. Padre e figlio sono ricoverati in ospedale in gravi condizioni. Sia l’uomo, un extracomunitario di origine africana, che il bimbo dopo un volo da un’altezza di una decina di metri, sono caduti in uno stretto cortile interno ricoperto di ghiaia.

Sono in corso verifiche dei Carabinieri su eventuali testimoni per chiarire esattamente la dinamica dell’accaduto.

Lascia un commento