Civitavecchia, un euro per ogni passeggero

L’Italia di Mario Monti è tornata al Medioevo con i Comuni costretti a fare cassa con ogni “stratagemma” possibile, leggasi balzello. In questa direzione il neo sindaco di Civitavecchia si è fatto promotore di una tassa di soggiorno di un euro per ogni turista che approderà al porto a bordo delle navi da crociera.

Pietro Tidei è già passato dalle parole ai fatti e si appresta a discutere con le compagnie di crociera. ”Nei prossimi giorni – ha annunciato – chiederò un incontro a Gianluigi Aponte, proprietario della Msc Crociere, per avviare il confronto. Un euro per ogni passeggero della navi da crociera mi sembra una cifra ragionevole”. Tidei incontrerà anche altre compagnie di crociera.

9 su 10 da parte di 34 recensori Civitavecchia, un euro per ogni passeggero Civitavecchia, un euro per ogni passeggero ultima modifica: 2012-06-02T17:01:56+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento