Terremoto, trenta scosse nella notte

Si sono susseguite incessanti le scosse fra le province di Modena, Ferrara e Mantova, zona già colpita dal sisma del 20 e del 29 maggio. Da mezzanotte alle ore 06:30 circa sono state 32 le scosse segnalate sul sito dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia.

La più forte è avvenuta alle ore 06:20 con epicentro a Finale Emilia e ha fatto registrare una magnitudo 3.6 .

Lascia un commento