Terremoto, quattro vittime e tre dispersi a Medolla

Questo il bilancio del crollo dell’azienda biomedicale Haemotronic, a Medolla, nel Modenese, riferito dall’emittente Trc-Telemodena. Dopo le nuove scosse di terremoto dell’una, che hanno imposto una pausa ai soccorsi, sono riprese le ricerche delle persone ancora sotto le macerie: si tratterebbe di tre ragazzi italiani, tutti sotto i trent’anni.

Sul posto stanno lavorando i vigili del fuoco, che scavano con le mani, le unita’ cinofile e le gru per spostare le macerie più pesanti. L’azienda conta 90 dipendenti circa. Sul posto sono arrivati i parenti dei tre giovani.

Lascia un commento