Soncino, Romeo Stan muore folgorato

Un uomo è morto folgorato dall’ alta tensione erogata da una cabina elettrica presso la cava dell’Insortello, nel territorio comunale di Soncino in provincia di Cremona.

La vittima è Romeo Stam, di 36 anni, nato in Romania. Abitava da alcuni mesi a Genivolta e aveva precedenti penali. La morte è avvenuta la notte scorsa durante un’incursione di una delle bande di ladri di rame operanti nella zona, entrata in azione a margine di una strada campestre che sfocia sulla via Brescia.

Già preso dai militari uno dei tre complici della vittima, un romeno di 21 anni. Gli altri due avrebbero le ore contate.

Lascia un commento