Tagli alla spesa pubblica per 400 miliardi

Ammonta a 100 miliardi la spesa pubblica ”potenzialmente aggredibile nel breve periodo”, mentre è di 300 miliardi quella che richiede un intervento al lungo periodo.

Lo ha detto il ministro per i Rapporti con il Parlamento Piero Giarda in una intervista a Radio Vaticana.

Lascia un commento