I francesi innamorati di Hollande

Una vittoria travolgente ed annunciata, un amore a prima vista tra transalpini e Francois Hollande, che già pensa alle elezioni legislative del 10 e 17 giugno. Il neo presidente vola nei consensi ed è promosso da ben il 61% dei francesi. Una percentuale che è la terza più alta per un presidente francese e in assoluto la migliore per un socialista. Meglio di lui fece il predecessore gollista, Nicolas Sarkozy, che dopo il 6 maggio del 2007 partì a razzo con il 65%, salvo poi regredire. Il record spetta a Charles de Gaulle, l’uomo che salvò la Francia dall’ignominia della sconfitta della II Guerra Mondiale e ancor di più dal collaborazionismo con i nazisti di Vichy. Nel 1959 il General raccolse il 67% dei consensi e il 61 nel 1966. Le cose va bene anche per il Premier, Jean-Marc Ayrault, promosso dal 65% dei francesi, cifre che fanno di lui in assoluto il Premier più apprezzato.

Lascia un commento