Cuba alle prese con piogge intense, ingenti danni

Almeno 8 mila persone sono state evacuate d’urgenza nella provincia di Sancti Spiritus, nel centro di Cuba, per le intense piogge che in 72 ore hanno riempito il lago artificiale della diga di Zaza, la più grande del Paese, raggiungendo il livello di guardia. Crollate decine di case, centinaia danneggiate. Pericolo per tre ponti. E’ quanto si legge sull’online del giornale cubano Juventud Rebelde.

Lascia un commento