Salerno, sequestrati beni per 1 milione di euro

Sequestrati dal personale della divisione polizia anticrimine e della squadra mobile della questura di Salerno su disposizione della sezione del riesame del Tribunale di Salerno ai principali indagati dell’operazione Troian avvenuta nel novembre dello scorso anno, quando fu fatta piena luce su un sodalizio criminale dedito all’importazione in Italia di ingenti quantitativi di sostanze stupefacenti. Le indagini patrimoniali hanno portato al sequestro di quote societarie, tre rimorchi, un trattore stradale, una motocicletta e un appartamento appartenenti a sette persone indagate, di cui tre figurano ancora in carcere.

Lascia un commento