Scontri in Pakistan morti e feriti

Almeno otto sospetti militanti islamici sono stati uccisi in scontri con l’esercito nel distretto tribale di Orakzai (Pakistan nord occidentale).

Le violenze sono avvenute in seguito a un attacco degli insorti respinto dalle forze di sicurezza. Feriti altri tre militanti. Da diverso tempo, a Orakzai, parzialmente controllato da gruppi armati fondamentalisti, è in corso un’operazione militare di Islamabad.

Lascia un commento