Stroncato a Licata giro di prostituzione anche minorile

Quattordici persone sono state arrestate dai Carabinieri di Agrigento in un blitz contro lo sfruttamento della prostituzione di ragazze romene, alcune delle quali minorenni. Militari hanno anche sequestrato un locale di Licata, il “Paradise club”.

Tra i reati contestati dal Gip Alberto Davico, su richiesta del pm Andrea Bianchi, l’associazione per delinquere, sfruttamento della prostituzione anche minorile, pornografia minorile e l’illecita interruzione volontaria di gravidanza.

Lascia un commento