Romney verso la nomination ufficiale

Con oltre il 70 per cento dei voti Mitt Romney si è aggiudicato anche le primarie repubblicane di ieri nel Nebraska e in Oregon, almeno stando ai dati parziali. Non basta però per garantirgli la nomination alle presidenziali Usa di novembre perché, anche conquistando tutti i delegati in palio, non riuscirebbe comunque a totalizzare i 1.144 necessari.

Alla vigilia l’ex governatore del Massachusetts ne contava infatti 963, e al massimo potrebbe aggiungervene 57, assai meno dei 181 necessari. Ormai senza avversari dovrà attendere solo l’ufficialità numerica della candidatura.

Lascia un commento