Torino, cancellato referendum sulla caccia

Il presidente della Regione Piemonte, Roberto Cota, ha firmato questo il decreto con il quale viene cancellato il referendum regionale sulla caccia che avrebbe dovuto tenersi il 3 giugno.

Il decreto, sottolinea una nota della Giunta regionale, ”costituisce un atto dovuto e non differibile da adottare a seguito del parere espresso dalla Commissione regionale di Garanzia”, chiesto dallo stesso Cota il 4 maggio, dopo che é stata abrogata la legge regionale del Piemonte sulla caccia.

Lascia un commento