A Vero Beach in Florida Karin Ulrike Stei aggredita da uno squalo

Una turista tedesca di 47 anni è stata attaccata da uno squalo, ad una trentina di metri dalla riva. La donna si è salvata, ma è in gravi condizioni. I soccorsi sono stati particolarmente tempestivi e la donna è stata trasportata velocemente con un elicottero dei vigili del fuoco, con a bordo assistenza medica, in un vicino ospedale.

Secondo quanto hanno riferito fonti di stampa locali, la donna, Karin Ulrike Stei, stava facendo il bagno assieme ad una sua amica, Brigitte Schmid, quando è avvenuto l’attacco. Inizialmente la sua amica Brigitte non si è accorta di nulla, fino a quando non ha sentito Karim urlare e chiedere aiuto. Secondo quanto ha raccontato uno dei soccorritori, lo squalo ha addentato e asportato una grande parte della coscia sinistra della donna. Altre fonti hanno parlato di una ferita di una trentina di centimetri, che ha lasciato l’osso esposto.

Lascia un commento