Sorano, morto il carabiniere Antonio Santarelli aggredito presso un rave party

E’ deceduto l’appuntato dei carabinieri Antonio Santarelli, 44 anni di Notaresco in provincia di Teramo, aggredito violentemente da quattro giovani presso un rave party il 25 aprile 2011 vicino Sorano in provincia di Grosseto.

Nel pestaggio il militare subì gravissime lesioni cerebrali, entrò in coma e non si è più ripreso. Il decesso è avvenuto oggi in un centro specializzato di Imola in provincia di Bologna. Tra gli aggressori solo uno era maggiorenne. Il gruppetto reagì a un normale controllo dei documenti.

Lascia un commento