Mazzarino, Mariangela Azzolina accoltella Maria Zafarana per onore della madre

Una ragazza di 22 anni si trasforma in killer e, armata di coltello riduce in fin di vita la presunta amante del padre. E’ successo nel centro storico di Mazzarino.

La protagonista della vicenda, Mariangela Azzolina, è stata arrestata con l’accusa di tentativo d’omicidio e porto e detenzione di coltello di genere vietato. La vittima, Maria Zafarana, 52 anni, nubile, è ricoverata in prognosi riservata.

Lascia un commento