Nella Capitale alla mensa dei poveri straniero aggredisce de persone

Episodio di violenza a Roma. Aveva fame ma i posti disponibili alla mensa dei poveri nella Basilica di San Maria in Trastevere, erano tutti occupati, così è stato pregato di tornare più tardi. Ma l’uomo, un marocchino di 34 anni, si è ripresentato con coltello ed ha ferito un volontario italiano di 41 anni e un altro immigrato di 21 anni.

A bloccare il marocchino sono stati gli agenti di una volante del commissariato Trastevere. I feriti sono stati portati uno al Santo Spirito e l’altro al San Camillo.

Lascia un commento