Inaugurata Casa acqua a Talmassons

E’ stata inaugurata la Casa dell’acqua di Talmassons (Ud), in via Tomadini. La struttura, voluta dall’amministrazione comunale e dal Cafc spa, distribuisce acqua naturale e frizzante in maniera semplice e sicura, rifornendosi direttamente dall’acquedotto. Una novità che, stando a questi primi giorni di apertura, pare essere molto apprezzata e frequentata dalla popolazione.

Al taglio del nastro, oltre al sindaco Piero Mauro Zanin e ai componenti della sua giunta (c’erano anche alcuni consiglieri comunali), sono intervenuti il presidente del Cafc Eddi Gomboso e il consigliere d’amministrazione dell’Ato Fvg Dario Angeli, anche sindaco di Remanzacco. Tanti anche i cittadini che hanno voluto partecipare alla cerimonia insieme agli alunni della scuola elementare e media con i loro insegnanti. Sono stati proprio due ragazzi delle medie a dare il via alla cerimonia, illustrando il progetto europeo che li vede coinvolti con studenti turchi e rumeni proprio sul valore della risorsa acqua. A seguire, alcuni bambini delle scuole primarie hanno letto delle poesie sul tema dell’acqua delle risorgive presenti nel biotopo di Flambro.

Un’iniziativa che è stata subito sposata dall’amministrazione comunale guidata dai sindaco Pietro Mauro Zanin. «Dal nostro punto di vista – spiega – la Casa dell’acqua racchiude una serie di vantaggi per il nostro territorio: innanzitutto per l’ambiente, visto che consentirà una notevole diminuzione dei rifiuti e delle bottiglie in plastica in particolare; poi per la qualità dell’acqua, ancora più controllata; infine per il servizio fornito al cittadino, che potrà utilizzare la Casa per rifornirsi di acqua in tutta libertà».

L’impianto installato dal Cafc possiede un sistema di microfiltrazione che fornisce all’utente un’acqua oligominerale con caratteristiche del tutto simili a quella prelevata alla fonte. Il dispositivo viene inoltre igienizzato automaticamente dopo ogni prelievo, ed è programmato per assicurare un ricambio dell’acqua qualora non sia utilizzata per un certo periodo di tempo.

Lascia un commento