Napoli, l’imprenditore Diego Peduto si suicida per colpa di Equitalia

Un gesto estremo e disperato di un uomo di 52 anni, che si è ucciso lanciandosi nel vuoto dal balcone del suo appartamento a Napoli  in via Cilea, nel quartiere Vomero. Lunedì scorso Diego Peduto, che aveva tentato di uccidersi a Posillipo, era stato salvato dalla Polizia. L’imprenditore aveva espresso la sua angoscia per le cartelle di Equitalia dalle quali era gravato.

In due anni in Italia si è registrata una escalation di persone che si sono tolte la vita, o hanno tentato il suicidio, per le difficoltà economiche.

9 su 10 da parte di 34 recensori Napoli, l’imprenditore Diego Peduto si suicida per colpa di Equitalia Napoli, l’imprenditore Diego Peduto si suicida per colpa di Equitalia ultima modifica: 2012-04-24T19:02:55+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento