I rossoneri incoronano la Juventus campione

Il Milan dice forse addio alle speranze di scudetto ancora prima di vedere il risultato del big match Juventus-Roma di stasera. I rossoneri pareggiano infatti in casa per 1-1 col Bologna nella partita più importante del ristrettissimo programma pomeridiano della giornata. I rossoblu’ passano nel primo tempo con Ramirez’ al 26, pareggio di Ibra al 90′

Ma per motivi extracalcistici il palcoscenico più importante diventa Marassi, dove Genoa-Siena viene sospesa sullo 0-4 per fumogeni in campo. Nel primo tempo reti di Brienza al 17′, Destro al 19′, ancora Brienza al 37′. Nella ripresa, al 49′ Giorgi fa poker e al 54′ partono i fumogeni. Partita sospesa da Tagliavento, ultras rossoblù sulla balaustra come Ivan, l’ultrà serbo di Italia-Serbia di qualificazioni a Euro 2012 sempre a Genova nell’ottobre 2010. Risultato finale 4 a 1 per gli ospiti.

La Lazio pareggia 1-1  col Lecce e  rende ancora più incandescente la lotta per il terzo posto che vale i preliminari di Champions. Segna Matuzalem all’82’ per la Lazio, pareggia Bojinov al 91′.

Infine 2-2 tra Cesena e Palermo. Ospiti in vantaggio con Bertolo al  20′, padroni di casa rimontano con Santana al 26′ e Rennella al 28′. Pari di Silvestre al 45′.

9 su 10 da parte di 34 recensori I rossoneri incoronano la Juventus campione I rossoneri incoronano la Juventus campione ultima modifica: 2012-04-22T16:36:31+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento