Guinea Bissau lascia presidente

Manuel Serifo Nhamadjo, scelto come nuovo presidente ad interim della Guinea Bissau dalla giunta militare che ha preso il potere nell’ex colonia portoghese con il colpo di stato del 12 aprile scorso, ha rinunciato.

E’ stato lo stesso interessato a definire “illegale” la propria successione a Raimundo Perreira, il capo dello Stato provvisorio arrestato dai golpisti insieme al primo ministro uscente, Carlos Gomez Junior, che al momento del putsch era in vantaggio nel primo turno delle elezioni presidenziali, subito annullate.

Lascia un commento