Gagliano del Capo, droga abbandonata tra gli scogli

Un grosso quantitativo di marijuana, più di 335 chilogrammi, custodito in 12 borsoni e diversi pacchi, è stato scoperto e sequestrato dai carabinieri sulla scogliera di Gagliano del Capo.

La droga proviene dall’Albania e si ipotizza che il carico sia stato portato sulla scogliera da trafficanti che lo hanno nascosto in un punto concordato con una organizzazione locale che si occupa dello spaccio e che lo avrebbe recuperato successivamente.

Lascia un commento