Rosarno, mandato di cattura europeo per Giuseppe Caccamo

Il 2 aprile scorso in Germania aveva minacciato un tassista, per motivi non accertati, puntandogli contro un facile a canne mozze. Giuseppe Caccamo, di 38 anni, operaio, è stato arrestato dai carabinieri a Rosarno (Rc) in esecuzione di un mandato di cattura europeo emesso dall’autorità giudiziaria tedesca.

Il tassista si sottrasse alle minacce gettandosi dal mezzo in movimento e fuggendo a piedi. Caccamo è stato bloccato in una casa in cui aveva trovato rifugio.

Lascia un commento