Napoli, arrestato Antonio Russo per l’omicidio di Concetta Paracolli

Un uomo di 73 anni, Antonio Russo, è finito in manette nel quadro delle indagini sulla morte della 88enne Concetta Paracolli, morta il 17 aprile all’ospedale ”San Giovanni Bosco”, per le conseguenze di un trauma cranico facciale e di contusioni provocate da percossse.

Russo assisteva da circa due anni l’anziana. Secondo gli investigatori il 15 aprile scorso, dopo una lite per questioni di natura economica, Russo aggredì a pugni la donna e tentò di strangolarla. Poi la soccorse e l’accompagnò al pronto soccorso dell’ospedale ”San Paolo”. Ai medici, Russo riferì che la donna si era ferita in conseguenza di una caduta.

Lascia un commento