Armi, ingente sequestro a Reggio Calabria

Sei fucili, tra i quali un kalashnikov, un ordigno artigianale, oltre mille proiettili e quattro passamontagna sono stati sequestrati dai carabinieri a Reggio Calabria nel corso di un servizio di controllo del territorio.

I militari hanno trovato le armi nel corso di una perquisizione in un magazzino situato nella frazione Rosalì. Le indagini mirano adesso ad accertare la proprietà del magazzino che non è stata ancora stabilita.

Lascia un commento