Identificati ultimi cinque corpi recuperati dopo il naufragio della Concordia

Si tratta di due passeggeri tedeschi, due americani e di un membro italiano dell’equipaggio: Christina Mathi Ganz (Germania), Norbert Josef Ganz (Germania), Barbara Heil (Usa), Gerald Heil (Usa), e Giuseppe Girolamo, uno dei componenti dell’equipaggio della nave da crociera. Restano disperse due persone.

Restano ancora due i dispersi, ricorda la prefettura grossetana: una passeggera italiana, Maria Grazia Trecarichi, e un membro indiano dell’equipaggio, Russel Terence Rebello.

Nel naufragio, avvenuto la sera del 13 gennaio scorso, sono morte almeno 30 persone. L’operazione di recupero della Costa Concordia comincerà intanto a maggio, ha annunciato nei giorni scorsi un funzionario della Protezione Civile.

Lascia un commento