Ancona, tensioni al concorso per presidi

Tensione fra docenti e impiegati dell’Ufficio scolastico regionale ad Ancona per l’accesso agli atti del concorso per presidi e dirigenti scolastici. E’ intervenuta una volante della polizia, seguita poi da agenti della Digos.

Stando al gruppo fb “Ricorso Ds Sacrificium Intellectus”, una trentina di docenti non ammessi alle prove orali sono andati all’Usr, su appuntamento, per visionare gli atti del concorso. Dopo un no iniziale, hanno potuto accedere solo ai propri elaborati con le relative griglie di correzione, non a quelli dei docenti ammessi.

Lascia un commento