Prende piede il partito nazista americano

Il primo emendamento della Costituzione americana, quello che difende la libertà di espressione, fa si che anche un partito apertamente nazista possa permettersi di schierare un lobbista a Washington per promuovere i propri interessi.

Secondo quanto riferisce la Abc, il neo lobbista si chiama John Bowles, ha 55 anni e intende esercitare la giusta pressione sui parlamentari del Campidoglio per promuovere leggi che favoriscano gli interessi del suo partito.

Il partito nazista americano, Anp (American Nazi Party), è stato fondato nel 1959 da George Lincoln Rockwell. Il suo quartier generale è ad Arlington in Virginia, appena oltre il Potomac, il fiume di Washington.

Lascia un commento