Reggina Crotone, Vallone auspica vinca la sportività

In una nota diramata dal Palazzo municipale di Piazza della Resistenza, a proposito dell’incontro di calcio Reggina – Crotone di domani 14 aprile, il sindaco di Crotone Peppino Vallone così si rivolge alle due tifoserie. “Come ad ogni vigilia del derby calabrese, anche questa volta, auspico tra Crotone e Reggina un incontro all’insegna della sportività.
Le due squadre che si affronteranno sabato da anni fanno onore allo sport calabrese ed insieme a loro tutti gli sportivi che hanno sempre vissuto questo appuntamento all’insegna della massima partecipazione e della correttezza sportiva.
Per quanto riguarda il Crotone, al di là di quanto succederà sul campo sabato, non si può non sottolineare il percorso positivo che i ragazzi, che vestono la gloriosa maglia rossoblù, stanno dando a questo campionato.
Grazie a loro ed al “nostro” Massimo Drago dopo i pareggi che hanno smosso la classifica sono arrivate tre vittorie consecutive tra cui la perla della prestigiosa affermazione contro la Sampdoria.
Ora ci attendono, fino alla fine del campionato, ancora tante partite: vere e proprie “finali” che i ragazzi sapranno affrontare con la consueta grinta grazie al gioco messo in campo dal loro allenatore che ha saputo amalgamare giovani promettenti già in odore di maglia azzurra e “vecchietti” terribili, mi posso permettere di scherzare perché è nato qui ed è la nostra bandiera, come Antonio Galardo.
E’ grazie a loro se autorevoli commentatori sportivi hanno affermato che in questo periodo “se c’è una squadra per la quale vale la pena pagare il biglietto di ingresso questa è il Crotone”.
Una bella soddisfazione che va riconosciuta alla squadra, all’allenatore, alla dirigenza.
Per quanto riguarda sabato sappiamo che la tradizione non ci è favorevole ma, come è noto, le serie positive sono fatte per essere infrante e prima o poi…”.

Lascia un commento