Salerno, appalti per lavori mai eseguiti ma pagati dalla Provincia

Altre strade fantasma, dopo quella denunciata da Angelo Vassallo, sindaco di Pollica, ucciso in un agguato nel settembre 2010. La Guardia di Finanza ha arrestato un funzionario della Provincia, un imprenditore e due dipendenti di un istituto di credito, di cui uno è tesoriere dell’ente, per lavori pubblici nemmeno avviati. Sequestrati beni e denaro per oltre sei milioni di euro in appartamenti tra Salerno e provincia, moto e auto.

Associazione per delinquere, peculato e falso in atto pubblico, sono i reati contestati a tutti, e per i dipendenti di banca anche quello di riciclaggio. L’operazione è denominata “Ghost Road 2” perché costituisce il prosieguo dell’indagine che il 23 marzo scorso ha portato in carcere tre funzionari della Provincia e alcuni imprenditori.

9 su 10 da parte di 34 recensori Salerno, appalti per lavori mai eseguiti ma pagati dalla Provincia Salerno, appalti per lavori mai eseguiti ma pagati dalla Provincia ultima modifica: 2012-04-12T16:22:23+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento