La crisi risparmia l’Oreal

C’è un settore che non sembra essere scalfito dalla recessione, la cosmesi. La voglia di bellezza spinge i ricavi della casa francese l’Oreal a livelli notevoli, e cioé del 9,4% a 5,64 miliardi nel primo trimestre. Per il 2012, l’azienda prevede incassi record.

La società vive un momento particolarmente brillante sul mercato finanziario. Nelle ultime settimane, il titolo viaggia su rialzi attorno al 5%. Nel 2011, il fatturato è salito del 5,1% a 20,34 miliardi e l’utile operativo è stato pari a 3,29 miliardi di euro.

Lascia un commento