In Russia contestazioni a Putin

Il leader del Fronte di Sinistra Sergei Udaltsov, uno degli animatori della contestazione anti Putin dei mesi scorsi, è stato fermato dalla polizia prima della sua partecipazione ad una protesta davanti alla Duma (il ramo basso del Parlamento) in occasione dell’ultimo intervento da premier di Vladimir Putin, che il 7 maggio diventerà presidente a tutti gli effetti.

L’iniziativa di protesta era stata denominata ”Duma bianca”, dal colore simbolo della contestazione anti Putin.

Lascia un commento