Modena, bambina in coma indagata la mamma

Sono ancora gravissime le condizioni della bimba di poco più di due anni, figlia di pakistani, ricoverata da venerdì al Policlinico di Modena con un forte trauma cranico e serie lesioni interne. La piccola è seguita dai sanitari del reparto di Terapia intensiva.

La madre, una 28enne attualmente incinta e residente con il marito a Concordia sulla Secchia, è stata interrogata ieri per ore dal sostituto procuratore Mariangela Sighicelli ed è indagata con l’ipotesi di accusa di lesioni gravissime. ”Non le ho fatto nulla, è caduta in bagno”, ha ripetuto la donna agli investigatori.

Lascia un commento