Taurianova, arrestati Marco Cattolico e Domenico Massara

Due giovani di 19 e 20 anni, entrambi di Taurianova (Rc), sono finiti in manette poiché trovati in possesso di un fucile da caccia cal. 12 a funzionamento semiautomatico marca Benelli, con matricola abrasa nonché di cartucce per fucile e per pistola cal. 9.

Gli Agenti della Squadra Volante, durante il servizio di prevenzione, hanno notato una Fiat Punto ferma in sosta  nella Via I^ Circonvallazione di Taurianova dalla quale scendeva un giovane che, avvedutosi della presenza dei poliziotti, in maniera furtiva si recava velocemente all’interno di un vicino garage. Tale comportamento, tuttavia, non sfuggiva all’attenzione degli agenti i quali all’interno del locale hanno notato la presenza del ragazzo unitamente ad altro coetaneo e dato l’atteggiamento sospetto degli stessi, hanno eseguito una mirata attività di perquisizione che ha consentito il rinvenimento, all’interno del garage e dell’autovettura, di diverse munizioni e parti di un’arma che, opportunamente assemblate, costituivano un fucile a “canne mozze”.

Marco Cattolico e Domenico Massara sono stati associati alla Casa Circondariale di Palmi.

Lascia un commento