Firenze, l’ombra della pedofilia su don Daniele Rialti

Nuovo caso di pedofilia tra i preti fiorentini. E’ quanto scrive “Panorama” anticipando un servizio del prossimo numero. Ad accusare il sacerdote, don Daniele Rialti, sarebbero un parroco e alcuni fedeli.

Don Rialti, giudice del tribunale ecclesiastico diocesano e prete della Madonnina del Grappa, respinge ogni accusa, ”sono tutte calunnie”.

In una nota della curia si ricorda che l’arcivescovo Giuseppe Betori ha sempre verificato queste notizie e in questo caso ”non sono emersi specifici fatti”.

Lascia un commento