Isernia, riconversione parcheggio via Giovanni Paolo II

L’assessore comunale Vincenzo Bucci informa su alcuni interventi che sta portando avanti sin da quando era consi­gliere comunale con spe­ciali deleghe assegnategli dal sindaco Melogli. In particolare, a breve saranno conclusi i lavori di riconversione e di nuova destinazione d’uso del parcheggio sotterraneo multipiano di via Gio­vanni Paolo II, che verrà adibito ad autorimessa e deposito dei mezzi comunali del set­tore lavori pubblici e del settore ambiente.

“Il parcheggio multipiano – dichiara Bucci – versava ormai in uno stato di fatiscenza totale. Pensato senza alcun criterio urbanistico e funzio­nale da un paio di personaggi delle vecchie giunte di centrosini­stra, la struttura era stata fatta costruire da costoro con ampio sper­pero di denaro pubblico e poi completamente abbandonata, diventando ri­trovo abituale di tossicodipendenti. Le infiltrazioni d’acqua e la pre­senza di topi, grossi aracnidi e insetti nocivi hanno col tempo accre­sciuto il suo degrado. I cittadini, pertanto, più volte ci hanno chiesto di porre rimedio al problema. Così è stata decisa la nuova destinazione, quanto mai utile a salva­guardare il patrimonio degli autoveicoli e delle at­trezzature comu­nali”.

Il completamento delle opere di riconversione del parcheggio consen­tirà anche di liberare alcune aree a cielo aperto (come ad esem­pio quella lungo via Sant’Ippolito) in cui si conservano materiali inutiliz­zati e incustoditi da anni.

Lascia un commento