Tragedia area in Siberia 31 morti

Un aereo ATR-72 con 43 persone a bordo si è schiantato oggi in Siberia, nella zona di Tyumen, e la maggior parte dei passeggeri sarebbe morta. Lo riporta l’agenzia Interfax, citando il ministero per le Situazioni d’emergenza. Secondo le prime notizie dodici persone sarebbero sopravvissute al disastro. “Le abbiamo recuperate e trasportate in ospedale” dicono i soccorritori.

Il velivolo, un bimotore turboelica di fabbricazione francese, è precipitato a terra nella notte italiana (alle ore 03:50) poco dopo esser decollato dall’aeroporto della città di Tiumen con 39 passeggeri e 4 membri d’equipaggio. I 12 sopravvissuti, riferisce l’agenzia di Stato Itartass, sono stati ricoverati in un ospedale di Tiumen. L’aereo, appartenente alla compagnia russa UTair, era in volo tra le città di Tiumen e Surgut ed è caduto in un campo a 45 chilometri dall’aeroporto.

Lascia un commento