Patti, torna libero il cubano senza permesso ora può sposarsi

E’ stato rimesso in libertà il ragazzo cubano di 22 anni fermato perché privo del permesso di soggiorno, a Patti, nel messinese, a poche ore dal matrimonio. Il giudice di pace di Lamezia Terme (Cz), Ermida Manfredi, ha accolto l’istanza del difensore del giovane, l’avvocato Antonio Barberio.

Dopo il fermo il giovane era stato portato nel Cie di Lamezia dove oggi ad attenderlo all’uscita c’era la sua fidanzata con la quale sono rientrati in Sicilia.

Lascia un commento