Anziani coniugi di Pordenone legati picchiati e rapinati

Due anziani coniugi di Pordenone, di 67 e 65 anni, sono stati legati e picchiati, poco dopo le 5 di questa mattina, 2 marzo, durante una rapina nella loro villetta a Torre di Pordenone da tre persone che si sono introdotte nella loro casa armate e con il volto coperto. La coppia, che gestisce un noto bar della città, è stata soccorsa dai vicini che hanno sentito le loro invocazioni di aiuto. Sono stati ricoverati in ospedale con gravi ferite provocate da un oggetto contundente. Fonte Ansa.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento