Anziani coniugi di Pordenone legati picchiati e rapinati

Due anziani coniugi di Pordenone, di 67 e 65 anni, sono stati legati e picchiati, poco dopo le 5 di questa mattina, 2 marzo, durante una rapina nella loro villetta a Torre di Pordenone da tre persone che si sono introdotte nella loro casa armate e con il volto coperto. La coppia, che gestisce un noto bar della città, è stata soccorsa dai vicini che hanno sentito le loro invocazioni di aiuto. Sono stati ricoverati in ospedale con gravi ferite provocate da un oggetto contundente. Fonte Ansa.

Lascia un commento