Roma Capitale, fittavano a prezzi modici una stanza del loro appartamento a trans e prostitute

Con un sovrappiù era possibile anche usufruire di droga. A interrompere il business della coppia romana, la polizia di Spinaceto che li ha arrestati. Entrambi erano pregiudicati: la donna, 52enne, per sfruttamento della prostituzione e traffico di stupefacente, mentre il convivente, 66enne, per reati contro il patrimonio e la persona.

Per entrare i clienti usavano un codice, ovvero battevano tre colpi alla porta di ingresso.

Lascia un commento